FISIATRA

FISIATRIA

Fisiatra Reggio Emilia: la ricca offerta presente presso il Centro Medico Privato “Lazzaro Spallanzani” di Reggio Emilia consente di poter usufruire di un numero di terapie ampio e dalla sicura riuscita. Sono diverse le patologie che il fisiatra del Centro Medico Privato “Lazzaro Spallanzani” di Reggio Emilia può trovarsi ad affrontare e possono riguardare problemi ortopedici o reumatologici come le varie forme di artriti ed artrosi, problemi di tendiniti e quelli legati alla lombo sciatalgia o alla cervicalgia. Problemi neurologici, come la sempre dolorosa cefalea, le ernie discali, la paraplegia, associata a vari disturbi della sensibilità degli arti, l’emiplegia, un deficit di natura motoria che va ad interessare un solo lato del corpo in quanto viene riconosciuto un danno da lesione che va ad interessare il primo neurone motorio (motoneurone) che funge da comunicazione per i segnali motori al midollo. Altro problema di natura neurologica affrontato dal fisiatra può essere quello legato alle nevriti, che vanno ad interessare, attraverso l’infiammazione dei nervi, solo una determinata parte del corpo. Una patologia molto fastidiosa se non trattata e curata a dovere da un fisiatra.

La figura del fisiatra presso il Centro Medico Privato “Lazzaro Spallanzani” di Reggio Emilia è tra le più professionalmente preparate in ambito fisioterapico. Prenota ora una visita fisiatrica o un consulto fisioterapico per iniziare a risolvere i problemi che non ti permettono di vivere la tua vita come vorresti.

PRESTAZIONI EFFETTUATE E COSTI
EQUIPE MEDICA

DOTT. ALBERTO DARDANI
Fisiatra – Visualizza Scheda

 

LA FISIATRIA

Fisiatria

Strettamente collegato con le strutture che svolgono attività di fisioterapia, il reparto di fisiatria si concentra su quell’aspetto particolare delle patologie dell’apparato muscolo-scheletrico che necessitano di essere trattate attraverso il recupero di vario tipo di disabilità. Il ruolo fondamentale del fisiatra consente di affrontare in maniera professionale la diagnosi ed il conseguente trattamento di questo tipo di affezioni patologiche che possono coinvolgere l’apparato muscolo-scheletrico ma che possono avere cause anche differenti rispetto al semplice trauma, come una caduta o un urto piuttosto forte. Per questo, per quanto riguarda la preparazione e le conoscenze del fisiatra, è importante anche una particolare conoscenza pratica della neurologia, molto spesso alla base di alcune patologie di dell’apparato muscolo-scheletrico.

Il fisiatra affronta in maniera competente molti ambiti legati a questo tipo di malattie, come detto l’aspetto neuromuscolare, così come quello puramente psicologico, o quello osteoarticolare e quello biomeccanico-ergonomico. Tutti questi aspetti sono da ricondurre a vari tipi di patologie che possono essere trattate attraverso una moltitudine di terapie che oggi consentono un efficace recupero per quel che riguarda l’aspetto motorio dell’individuo, di qualsiasi età e con problematiche anche piuttosto gravi. La conoscenza pratica del fisiatra va, dunque, ben oltre la semplice capacità di diagnosticare i problemi della persona e di individuarne le patologie, in ragione dell’esperienza e delle conoscenze relative alle modalità con le quali il paziente dovrà affrontare il pieno recupero della capacità motoria, attraverso differenti piani atti a garantire la piena riabilitazione dell’arto infortunato o del muscolo colpito dalla malattia.

Il fisiatra si trova poi a doversi confrontare con patologie dell’apparato muscolo-scheletrico che possono riguardare la schiena. È il caso questo delle varie forme di ernie, le classiche forme di scoliosi o di cifosi, la sindrome del dorso curvo, o ipercifosi, causata, molto spesso, dalla cosiddetta Sindrome di Scheuermann, che può portare a forme di iperlordosi con necessità di trattamenti piuttosto invasivi per lunghi periodi di tempo, come l’obbligo del busto. Negli ultimi anni, un contributo importante da parte del fisiatra è riconosciuto nell’ambito del trattamento di vari traumi di origine sportiva. Gli atleti, infatti, sempre più scelgono di porre la propria salute nelle mani di questa figura assolutamente qualificata per i differenti casi di patologie muscolo-scheletriche in ambito sportivo. Gli esempi pratici più trattati riguardo queste malattie, sono legati al funzionamento delle articolazioni, al trattamento di traumi alle ginocchia, nel caso di problemi al menisco, al trattamento di traumi ai legamenti, ad esempio per le lesioni legamentose ed al trattamento di lesioni di natura muscolare.

Oltre a questi delicati trattamenti, vanno annoverate tra i campi di interesse della fisiatria anche e soprattutto le terapie per il recupero post-chirurgico degli atleti, un processo molto complicato che necessita di un programma completo e ben seguito di terapie varie. Di interesse assoluto, poi, il trattamento di problemi legati agli incidenti di natura domestica, che solitamente ricorrono in persone anziane che presentano difficoltà motorie o patologie molto invalidanti legate alla ridotta mobilità o alla presenza di forme avanzate di osteoporosi.

VISUALIZZA LA NOSTRA OFFERTA SANITARIA E IL COSTO DELLE NOSTRE PRESTAZIONI.
Scegli il Laboratorio di tuo interesse: