ll fascino particolare di un tessuto del nostro corpo come quello della cartilagine, sta tutto nell’incredibile resistenza di questo, anche a traumi di natura piuttosto importante, nonostante un aspetto decisamente delicato. La cartilagine è in grado di funzionare da “airbag” per le articolazioni del nostro corpo, soprattutto in momenti di particolare ed intensa attività, come può essere l’attività sportiva in generale che vede le articolazioni continuamente sottoposte a stress particolarmente pesanti. Proprio in questo ambito, così come in quello relativo alle persone in età avanzata, esistono problematiche che esordiscono a livello della cartilagine e tra le condizioni più evidenziate è possibile sottolineare quella che consegue ad un trauma alla cartilagine del ginocchio.

La cartilagine del ginocchio si trova in quella zona del nostro corpo (dopo le caviglie) deputata al sostegno della più ampia porzione di peso dello stesso. È possibile affermare che le ginocchia sono deputate al sostegno di tre quarti del nostro peso corporeo quindi è indispensabile mantenere in generale buona salute le strutture che quotidianamente interagiscono maggiormente durante i movimenti o le attività motorie impegnative. Ecco perché, la grande maggioranza dei casi di infortuni o lesioni in questo distretto corporeo è da ricollegare alle attività svolte dagli sportivi, siano questi professionisti o semplici praticanti.

Gli ultimi anni nell’ambito della ricerca hanno evidenziato un miglioramento decisivo nelle possibilità di intervento su lesioni di diverso grado a livello della cartilagine del ginocchio, anche se oggi gli esperti scelgono la strada della prevenzione e del mantenimento per poter evitare fino all’ultimo la pratica di un intervento chirurgico di natura invasiva a livello del ginocchio. Cosa possiamo fare noi, nel nostro piccolo, per fornire questo tipo di prevenzione ed evitare il più possibile un potenziale infortunio a livello della cartilagine del ginocchio?

La prevenzione contro le lesioni della cartilagine del ginocchio

Quando si parla di prevenzione è sempre utile distinguere quelle che sono le distanze effettive tra una pratica che può risultare decisiva nell’evitare un infortunio o un tipo di patologia in generale, da tutte quelle pratiche che possono quasi risultare ininfluenti. Per quanto riguarda le lesioni della cartilagine del ginocchio tutto dipende dalla natura delle cose. Nello specifico, non esiste una prevenzione efficace contro eventi traumatici di elevata entità, contro incidenti dal forte carattere traumatico. Per contro, esistono pratiche utili per mantenere nel tempo una buona tenuta del tessuto della cartilagine del ginocchio.

Questo tipo di pratiche sono di natura perlopiù meccanica. La salute della cartilagine del ginocchio dipende da un’efficiente sviluppo delle cellule deputate alla riproduzione del tessuto cartilagineo, i condroblasti. Questo tipo di stimolo alla riproduzione di queste cellule può arrivare solo da un preciso e regolare esercizio. La sedentarietà influisce negativamente sulla tenuta della cartilagine del ginocchio.

Un appunto importante, relativamente alla salute del tessuto della cartilagine del ginocchio, ci arriva dalla dieta. l’alimentazione per rendere efficace e migliorare la tenuta della cartilagine del ginocchio è ricca di minerali e vitamine e conta su un adeguato supporto di fibre, nonché sulla limitazione del consumo di grassi insaturi.

Ripresa dell'attività ambulatorialeAbbiamo bisogno anche del tuo aiuto
Clicca qui per scoprire quali accorgimenti seguire