Mal di gambe: 3 motivi che possono causarlo

Il mal di gambe è uno dei problemi fisici più ricorrenti. Può essere caratterizzato da diversi sintomi e dalla comparsa di ulteriori “segni” che possono aiutare a riconoscere i problemi patologici da cui deriva.

Molto spesso può dipendere dall’età della persona o dalla tipologia di lavoro che questa svolge, ma sono anche presenti condizioni specifiche che possono essere la “fonte” di questo problema. Ad esempio, se è pervenuta una condizione di gonfiore, può essere valutata la presenza di patologie legate alle articolazioni (a seconda della localizzazione di questo gonfiore).

È quindi indispensabile comprendere l’importanza di un’adeguata attenzione verso le problematiche che possono sottendere al mal di gambe. Questo tipo di problematiche hanno spesso un risvolto patologico ben delineato, portando così alla luce problemi di salute che, apparentemente, hanno poco a che vedere con questo tipo di sensazione di dolore.

Inutile, quindi, sottolineare l’importanza di una corretta diagnosi relativamente alla presenza di mal di gambe. Tra le patologie che possono essere responsabili di questo tipo di problema è utile segnalare:

 

Sciatica

In questo caso il vero responsabile del mal di gambe è il nervo sciatico. La sciatica è una patologia che si origina partendo da una condizione di compressione del nervo sciatico che, a seconda della gravità della compressione stessa, può andare a interessare parte della gamba o, nei casi più gravi, la gamba nella sua interezza.

 

Vene varicose

La presenza di vene varicose è da inserire in un contesto di sintomatologia “visiva”. Questa condizione patologica può infatti essere ben visibile sulle gambe, per via della presenza di evidenti arrossamenti. Si tratta di una delle cause più riscontrate alla base del mal di gambe.

 

Crampi

Lo sviluppo di questo tipo di condizione è spesso da attribuire alle attività quotidiane dell’individuo. Nello specifico, le attività di uno sportivo possono essere soggette a mal di gambe da crampi, così come lo possono essere quelle della persona piuttosto sedentaria. A questo riguardo è utile specificare che le cause legate a questo fenomeno, che può colpire una persona anche al di fuori di questi contesti (ad esempio mentre si dorme, la notte), sono ancora da indagare in maniera approfondita.

 

Esistono numerose cause che possono essere legate allo sviluppo di mal di gambe, alcune di queste possono avere delle risultanze piuttosto gravi in termini di sintomi e patologie. Per questo motivo è indispensabile rivolgersi a un esperto per valutare con precisione quale terapia può essere più utile contro questo tipo di dolore.

error: Content is protected !!