CHIRURGIA ESTETICA

CHIRURGIA ESTETICA

Il quadro degli interventi di chirurgia estetica disponibili preso il Centro Medico Privato “Lazzaro Spallanzani” di Reggio Emilia è rappresentato dalla grande completezza e particolarità delle operazioni. Ogni aspetto delle pratiche chirurgiche del Centro è passato attraverso un rigoroso protocollo di controlli che vengono pianificati nella fase utile per la diagnosi e nei momenti immediatamente successivi all’operazione vera e propria. La visita preliminare e la visita di controllo hanno carattere completamente gratuito. Nell’ambito degli interventi possiamo trovare quelli per la rinoplastica, per la chirurgia estetica del naso, e quelli per la rinosettoplastica, una combinazione che vuole sì adeguare l’aspetto della piramide nasale, ma anche modificare e risolvere i problemi di respirazione e funzionamento dell’organo a questo legati. Sempre in ambito di chirurgia del viso possiamo trovare gli interventi di blefaroplastica, cioè l’operazione diretta a modificare o trattare gli inestetismi e le patologie delle palpebre.

PRESTAZIONI EFFETTUATE E COSTI
EQUIPE MEDICA

DOTT. VALERIANO CELIA
Chirurgo Plastico – Visualizza Scheda

DOTT. PIERO GHERARDI
Chirurgo Plastico

LA CHIRURGIA ESTETICA

Il concetto di chirurgia estetica applicato in medicina risponde ad un numero crescente di necessità per il paziente. Necessità che corrispondono non solo al semplice bisogno del ritocco per combattere l’avanzamento dell’età, ma anche alle più urgenti richieste di modifiche funzionali ad un corretto funzionamento del nostro corpo. La chirurgia estetica, da molti conosciuta anche come chirurgia cosmetica, viene applicata soprattutto per migliorare inestetismi che possono riguardare il viso, quelli che possono riguardare la mammella e quelli che, più in particolare, vanno ad interessare l’addome.

Per quanto riguarda gli interventi di chirurgica estetica per il viso, possiamo considerare tali quelli che vengono eseguiti per la correzione di difetti del naso, detti interventi di rinoplastica, per la correzione dei difetti del mento, denominati come interventi di genioplastica, per la correzione di difetti delle orecchie, detti di otoplastica e per la correzione di difetti delle palpebre, detti di blefaroplastica. La chirurgia delle mammelle viene effettuata principalmente per interventi di mastoplastica additiva, per l’aumento delle dimensioni del seno, e per interventi di mastoplastica riduttiva, per la riduzione. Questo tipo di interventi possono riguardare anche l’uomo, per la correzione di inestetismi legati a patologie come la ginecomastia. Intervento utile per la rimozione di tessuto adiposo formatosi in eccesso. Ulteriori interventi di questa natura, per la rimozione di adipe eccessivo, vengono eseguiti anche a livello addominale, attraverso liposuzione, per ridurre la presenza di grasso sulle pareti dell’addome.

IL CHIRURGO PLASTICO

Per quanto riguarda la chirurgia estetica, la figura di riferimento è quella del chirurgo plastico. Il richiamo alla chirurgia per la correzione di particolari inestetismi o difetti del corpo ha ormai abbracciato un ampio spettro dal punto di vista anatomico. Il chirurgo plastico, infatti, non si trova solo a dover corregge, ma anche a dover modificare tramite la tecnica dell’innesto. In questo senso quella della chirurgia può sembrare un semplice vizio al quale il paziente ricorre per trasformare sé stesso quando inizia a non piacersi più di fronte allo specchio. Nulla di più errato. Il chirurgo plastico, infatti, non solo esaudisce i desideri dei pazienti più esigenti, ma aiuta a correggere tutte quelle malformazioni che un essere umano, in determinati casi, è costretto a sopportare fin dalla nascita.

Fanno da esempio i casi di cosiddetto “labbro leporino”, la malformazione del labbro superiore oggi completamente curabile attraverso intervento di chirurgia plastica. Altro esempio sono le palatoschisi, malformazioni a livello del palato e la sindattilia, ovvero la malformazione che può interessare le dita e che si traduce in una sorta di fusione, parziale o completa, delle dita delle mani o dei piedi. Situazione che oggi è possibile correggere attraverso la chirurgia estetica. In questo ambito è possibile intervenire anche per quanto riguarda situazioni di più immediata emergenza, come traumi importanti a livello del viso, ustioni di grave entità o parti anatomiche che, in seguito ad operazioni particolarmente complicate, hanno riportato segni permanenti e visibili.

VISUALIZZA LA NOSTRA OFFERTA SANITARIA E IL COSTO DELLE NOSTRE PRESTAZIONI.
Scegli il Laboratorio di tuo interesse: