Alopecia: sintomi e cause

Quando assistiamo a una perdita di capelli davvero importante potremmo essere di fronte a un caso di alopecia. Si tratta purtroppo di un fenomeno abbastanza diffuso e che può avere svariate cause, da fattori congeniti ed ereditari fino a particolari situazioni di stress.

Tra i più colpiti ci sono gli uomini, anche in giovane età, ma perfino le donne in menopausa possono essere soggette all’alopecia a causa delle alterazioni ormonali. Solitamente si iniziano a notare chiazze in cui i capelli risultano diradati; il problema può interessare non solo i capelli ma anche i peli in altre zone del corpo.

 
L’alopecia da stress

Lo stress può influenzare profondamente il nostro fisico, come dimostrano i numerosi casi di alopecia dovuti proprio allo stress. Fortunatamente questo tipo di alopecia, chiamata telogenica, è una situazione transitoria e legata a un momento di particolare ansia o affaticamento a livello psicologico e fisico; in tal caso rimuovere le cause dello stress dovrebbe essere sufficiente a ripristinare la salute del capello.

 
Altre cause dell’alopecia

Non tutte le forme di alopecia, però, sono reversibili. L’alopecia androgenetica, una delle forme più diffuse, può addirittura portare alla calvizie a causa di una perdita di funzionalità dei follicoli che rende i capelli sempre più deboli e sottili.

Spesso è legata a fattori ereditari, ma ci sono anche altre cause possibili da valutare:

  • alterazioni ormonali (in particolare un eccesso dell’ormone dildrotestosterone, che danneggia il follicolo del capello);
  • disfunzioni del sistema immunitario, a seguito delle quali i globuli bianchi tendono ad “attaccare” i follicoli danneggiandoli;
  • cure farmacologiche particolarmente aggressive.
 
L’importanza dell’alimentazione

Se noti che i tuoi capelli si stanno diradando in modo preoccupante è importante rivolgerti al più presto a uno specialista, in modo da poter valutare le cause del fenomeno. La perdita dei capelli, infatti, potrebbe essere indizio di un problema ormonale o della cattiva risposta dell’organismo all’uso di un particolare farmaco.

Nonostante l’intervento di uno specialista sia sempre indispensabile, un’alimentazione equilibrata e qualche piccola accortezza a tavola possono senza dubbio essere di aiuto per chi soffre di alopecia. In particolare si consiglia di seguire una dieta ricca di taurina, un aminoacido utile alla salute dei follicoli e contenuto soprattutto in pollo, manzo e molluschi. Anche frutta, verdura e olio extravergine di oliva sono fondamentali perché ricchi di polifenoli, mentre sono da evitare i salumi, i liquori e la carne conservata. Insomma, come sempre la salute inizia proprio a tavola, anche quando si tratta di capelli!

 

Ripresa dell'attività ambulatorialeAbbiamo bisogno anche del tuo aiuto
Clicca qui per scoprire quali accorgimenti seguire